Fiera Roma
Autunno 2023

A@W Newsletter

8 mm: la nuova misura dello spazio storage

GRASS

17 marzo 2022

Negli spazi abitativi le caratteristiche di pulizia formale, compattezza e funzionalità definiscono l’estetica delle parti a vista come la funzionalità degli interni.

 


Un buon progetto per uno spazio abitativo mette d’accordo interno ed esterno delle soluzioni adottate per gli arredi. © R ARCHITECTURE / Unsplash

 

Negli spazi abitativi, soprattutto se di piccole dimensioni, può accadere che quello che resta nascosto abbia una rilevanza progettuale pari o addirittura superiore a ciò che appare alla vista e determina, con le sue caratteristiche dimensionali e di finitura, lo stile e l’estetica complessiva degli ambienti. 

 

Le qualità salvaspazio di alcuni sistemi di contenimento, ad esempio, sono dichiarate dai volumi e dalle superfici esterne dei mobili attraverso le forme compatte, pulite e lineari che sono sinonimo di modularità, componibilità e potenziale estendibilità della soluzione all’infinito. 

 

Aperte le ante e fatti scorrere i cassetti, però, appare alla nostra vista un universo di possibilità altrettanto affascinante e stimolante sul piano progettuale. Il fuori e il dentro del sistema d’arredo, quando questo è studiato nel dettaglio e risponde ai più avanzati requisiti di tecnologia e funzionalità, dialogano e procedono di pari passo nella definizione del layout.

 

Il progetto, dunque, non può fermarsi al limite della superficie, ma deve letteralmente entrare nel cuore della soluzione d’arredo: all’interno, infatti, è possibile attribuire funzioni e qualità che, anche e soprattutto nel lungo periodo, sono capaci di dare valore al progetto e alla sua realizzazione concreta.    

 


Il sistema Vionaro V8 di GRASS ottimizza tecnologia e contenimento del cassetto riducendo lo spessore della spondina a soli 8 millimetri. © GRASS

 

Far scorrere un cassetto, in cucina, in bagno o in camera da letto, è uno dei gesti che compiamo più volte nel corso della nostra giornata in casa. È raro, però, che ci soffermiamo ad apprezzare la fluidità con cui le guide ci consentono di aprire velocemente e senza intoppi il cassetto, così come la sua capacità di contenimento e la perfetta organizzazione dell’interno. 

 

Tendiamo a dare queste qualità per scontate, se esistono, mentre ci lamentiamo se mancano, rimandando a un secondo momento l’acquisto di qualcosa di più performante. 

 

Un cassetto, se lo guardiamo bene, racchiude al suo interno un vero e proprio piccolo universo progettuale. Gli elementi che lo costituiscono e definiscono il suo involucro si configurano come superfici caratterizzate da un certo spessore e collegate tra loro in modo da resistere al carico del contenuto e ottimizzare lo spazio interno. 

 

Quanto più geometria e materiali dell’elemento affinano le proprie qualità, tanto più questo aumenta le proprie prestazioni, offrendo all’utente un’esperienza d’uso ottimale prolungata nel tempo.

 

GRASS, azienda austriaca che fornisce innovativi elementi e sistemi di scorrimento per l’industria del mobile, propone un sistema capace di rispondere a tutti questi requisiti: Vionaro V8, già vincitore del Red Dot Design Award 2014 e, oggi, del German Design Award 2022.

 


La spondina Vionaro V8 è realizzata interamente in acciaio ed è priva di parti in plastica anche nelle giunzioni.© GRASS

 

8 millimetri: questo lo spessore della spondina per cassetti di Vionaro V8, che porta il minimalismo che siamo ormai abituati ad apprezzare nei nostri spazi di vita quotidiani fino al cuore degli elementi che li popolano.

 

La riduzione al minimo dello spessore della spondina consente un’ottimizzazione della capacità di contenimento del cassetto e della sua funzionalità, soprattutto quando quest’ultimo è abbinato al sistema di scorrimento Dynapro, fluido, resistente e preciso.

 

La spondina Vionaro V8, inoltre, è interamente realizzata in acciaio, priva di parti in plastica persino nelle giunzioni, che sono invece realizzate con saldatura laser. Nell’ottica della sostenibilità questo si traduce in una potenziale completa riciclabilità dell’elemento a fine vita, realizzando un processo virtuoso che, nascendo con l’uso, porta al riuso e alla riprogettazione.

 

www.grass.eu

8 mm: la nuova misura dello spazio storage
ContattaciTorna alla panoramica

A@W Newsletter

Rimani informato sul mondo dell’architettura e del design con la nostra Newsletter mensile!

>> Abbonati

Sei interessato alla visibilità nella nostra newsletter?

>> Richiedi informazioni!

Partner Media

Con il patrocinio di

Media

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Design & Plan